TEATRO A 3 COLORI

Dopo essersi distinta negli ultimi anni con i grandi successi ottenuti dalla messa in scena di classici, di gialli e di spettacoli comici e brillanti, la compagnia Chiorino – Derossi propone questa primavera tre spettacoli distinti da queste forti connotazioni di genere e di carattere. Ecco dunque l’idea dei tre colori, metafora sulla diversità: la farsa, il noir psicologico, il dramma poetico. Tre approcci diversi con cui l’uomo affronta le proprie vicende. Ne deriva una stimolante e coinvolgente “prova da attori” che lega le emozioni del personaggio a quelle dello spettatore.


19-20 MARZO: NON CI SONO PIU' GLI IDRAULICI DI UNA VOLTA! La suite degli ospiti di un austero collegio, governato dalle rigide regole di un’irreprensibile direttrice, si anima di insoliti e travolgenti movimenti da quando accoglie l’ingegner Daniele Mastrogiacomo e la sua svampita signora. Tra complicati intrighi amorosi, incredibili travestissement, pantagrueliche colazioni, colpi di scena, e in un via vai rutilante di avvenenti segretarie, zelanti assistenti, mariti inattesi, nonché di altri svariati personaggi gustosissimi, si snoda una spassosa vicenda secondo i canoni collaudati e irresistibili della commedia degli equivoci. Lo spettacolo è andato in scena in prima nazionale la notte di Capodanno 2009 e ha ottenuto un calorosissimo consenso di risate ed applausi da un teatro esaurito fino all'ultima poltrona. La proposta attuale va incontro alle numerose richieste di replica arrivate dopo la prima. Oltre alla coppia Chiorino-Derossi, nel cast Madica Sarda, Marco La Corte, Cristina Nosenzo, Antonio Immediato, Evelin Brocas e Nicola Ferrucci.

16-17 APRILE: COPIONE PER UN DELITTO La sete di successo e il desiderio di tornare ad essere un autore sulla cresta dell'onda possono giustificare un delitto? Un progetto criminale può essere influenzato dalla presenza inopportuna di uno strambo sensitivo abituato a smascherare assassini? Su questi interrogativi si basa il plot di questo giallo, e la vicenda si snoda con i colpi di scena e la suspence di un thriller di classe, alternati alle surreali situazioni create dal brillante personaggio dello strampalato sensitivo. La commedia è scritta da Mike Webb, secondo il collaudato meccanismo che fonde in un abile equilibrio gli aspetti drammatici tipici delle commedie gialle e quelli divertenti e talvolta persino comici, e che ha decretato il successo dei gialli della serie “Delitti a Teatro”. Gli attori, oltre a Sergio Chiorino, che ha curato la regia dello spettacolo, sono: Silvia Derossi, Alex Curina, Madica Sarda, Cristina Nosenzo.

14-15 MAGGIO: NOZZE DI SANGUE di Federico Garçia Lorca Niente letteratura: teatro puro. Questa la ricerca seguita in modo maniacale ed entusiasta dal poeta di Granada, ricerca intrapresa nella stesura dei tre drammi Nozze di sangue, Yerma e La casa di Bernarda Alba e drammaticamente interrotta troppo presto dalla ottusa stupidità di una guerra civile. Nozze di Sangue è un dramma esso stesso a tre colori: il nero della morte annunciata e puntuale, il rosso del sangue dei morti e dei vivi, il bianco della calce al sole mediterraneo e della lama d'acciaio. Lama impugnata dal braccio dello Sposo, che non è più il suo braccio, ma quello di tutti i suoi morti invendicati. E i tre colori, nella scenografia, nei costumi e nelle sfumature della recitazione, sono la chiave di lettura di questo straordinario testo, nell’allestimento diretto da Silvia Derossi, con un cast di numerosi e bravissimi attori e con l’intervento degli allievi della Scuola di Recitazione di Accademia Attori delle sedi di Rivoli e Torino. La materia drammaturgica - crisi e scomposizione del nucleo familiare - sollecitata da una selvaggia fatalità, raggiunge alti vertici di tragedia ridando vita al grande teatro mediterraneo senza tempo. Teatro che a distanza di secoli risorge all'altro capo del medesimo mare, più colorato e fervido di sensi, ma col medesimo sentimento tragico del fato e della natura, nel lampeggiare del sole sul bianco delle case e sullo sterpo arso. Il bianco, il nero, il rosso.

Tutti gli spettacoli alle ore 21,00 al Teatro Don Bosco di Cascine Vica - Rivoli in via Stupinigi, 3 (angolo C.so Francia 214). Il costo del biglietto è di € 18,00, ridotto per studenti e over 60 € 15,00. L’abbonamento ai tre spettacoli, con le date a scelta, costa € 30,00. Informazioni e prenotazioni al numero verde 800.51.72.62 o sulle pagine della prenotazione online.

 

Copyright © 1997-2009 Accademia Attori - Torino

Delitti a Teatro 2008

Scarica il manifesto stampabile